Posted in Programming Programming Languages

Download Algoritmi e strutture dati by William Collins PDF

By William Collins

Show description

Read or Download Algoritmi e strutture dati PDF

Similar programming: programming languages books

Foundations of 3D Graphics Programming: Using JOGL and Java3D

"A strong, concise special effects textbook masking 3D techniques, crucial basics thought, and easy-to-follow OpenGL sensible programming in Java. "Dr. Jack Bresenham, Retired IBM Senior Technical employees Member Increasingly within the nation-states of technology and undefined, special effects is a space of severe significance and application.

Extra info for Algoritmi e strutture dati

Example text

Porre a confronto il punto di vista dell'utilizzatore di una classe con quello del suo sviluppatore. Comprendere com e l'ereditarietà agevoli il riutilizzo del codice. Capire l'utilità dei riferimenti polimorfici. Essere in grado di progettare diagrammi di classe usando il linguaggio UM L (Unified M odeling Language). 1 Astrazione relativa al dati L*Utilizzatore di una classe si concentra sulle specifiche dei metodi della classe, cioè su cosa viene fornito dalla classe, mentre il progettista della classe focalizza la propria attenzione sui campi della classe e sulla definizione dei suoi metodi, cioè su come la classe sia definita.

Questo nell’ipotesi, ovviamente, che le specifiche dei metodi della classe forniscano all’utilizzatore tutte le informazioni necessarie. Inoltre, il progettista di una classe la dovrebbe dotare di metodi aventi funzionalità sufficienti a consentire ai suoi utilizzatori di non aver bisogno di conoscerne i dettagli realizzativi, illu­ strando chiaramente tali funzionalità nelle specifiche dei metodi. In particolare, è necessario comunicare all’utilizzatore quali sono le circostanze che rendono valida l’invocazione di un metodo e quali sono gli effetti della corrispondente esecuzione.

GrossPay si riferisce al campo grossPay dell’oggetto invocante, mentre grossPay (senza alcun prefisso) fa riferimento al parametro grossPay. Negli altri metodi, come toStringO, non è presente il parametro grossPay, per cui l’identificatore grossPay che compare nel corpo del metodo toStringO fa senza dubbio riferimento al campo grossPay dell’oggetto che ha invocato il metodo toStringO . Quando, all’interno del corpo di un metodo, l’identificatore di un metodo viene scritto senza utilizzare un oggetto invocante, si applica la medesima regola.

Download PDF sample

Rated 4.15 of 5 – based on 41 votes